Archivio per luglio 2009

Caprese bianca al limone

Per festeggiare il primo anno di blog ho preparato questo dolce buonissimo. Caprese  bianca al limone ….


ingredienti

200 gr di mandorle tritate
5 uova

60 g. zucchero

50 gr di fecola
180 gr di cioccolato bianco
120 gr di zucchero a velo
1/2 bacca di vaniglia
100 gr di olio extra vergine di oliva
30 gr di limone candito ( si fa con 100 gr di acqua,150 gr di zucchero e 150 gr di bucce di limone )

procedimento

si montano in una  ciotola, le uova intere con lo zucchero 60 g.

in un altra ciotola si mischiano le polveri … Ossia i 50 gr di fecola, 125 gr di zucchero a velo, 200 gr di mandorle tritate, il cioccolato grattugiato , il lievito , l’olio , e i 30 gr di limone candito.

infine all’impasto si uniscono le uova montate con lo zucchero .

infornare per 30/40 minuti a 180 gradi…..

 

Annunci

2 commenti

Verza Ripiena

 

 

 

1 Cavolo Verza, 200 G Salamino, pane  raffermo, 1 Uovo, 2 Cucchiai Formaggio Parmigiano Grattugiato, 1/2 Cucchiaino Aglio, 1/2 Cucchiaino Prezzemolo, 1 Noce Burro, Latte, Sale, Pepe

Come preparare la ricetta

Mettete a bagno il pane in poco latte. Mondate la verza delle foglie esterne eventualmente danneggiate poi lavatela bene e tuffatela, intera, in acqua salata a bollore, cuocendola per circa 15 minuti. Estraete la verza, sgocciolatela bene e appoggiatela su un piatto. Con estrema delicatezza allargate la verza foglia per foglia, arrivando fino al cuore. Staccatelo con un coltellino il torso poi tritatelo finemente e mettetelo in una ciotola. Unitevi il salamino a pezzetti , il pane ben strizzati e sbriciolato, un cucchiaino di aglio e prezzemolo tritati, il formaggio, l’uovo, sale e pepe. Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Introducetelo allora con un cucchiaio all’interno della verza, distribuendolo anche tra una foglia e l’altra. Richiudete allora il cavolo, legatelo. In una casseruola che contenga la verza versate 4 cucchiai d’olio, formate uno strato con le carote e le cipolle pulite e affettate, appoggiatevi sopra la verza, coprite a filo con brodo bollente, coprite la casseruola e cuocete a fuoco moderato per un paio d’ore. Quando è cotta servitela contornata dalle cipolle e dalle carote.

 

Lascia un commento