Archivio per gennaio 2009

Pizza con le cecole

 
 
 
 anche con questa ricetta partecipo al concorso Poveri ma belli
 
 
 
 
 

 

 

Una classica pizza tradizionale Irpina.
Viene prodotta con la sugna e le cecole di maiale che la rende morbida e friabile.

 

Ingredienti:
Farina "0", acqua, lievito naturale, sale, sugna cecole che sono il
 residui della lavorazione della sugna(le cecole non sono che dei pezzetti di lardo,sciolto.)

Mettere la farina a fontana, unire il lievito sciolto in acqua tiepida salata, amalgamare bene gli ingredienti
aggiungendo altra acqua se necessario, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Porre l’impasto ottenuto in un recipiente, coprire con un telo e lasciar lievitare per circa 2 ore in un luogo tiepido. Dopo la lievitazione riprendere l’impasto ed aggiungerci le cecole precedentemente tagliati in pezzi piccoli , un pizzico di sale e a piacere un po’ di pepe e pecorino . Mescolare di nuovo il tutto e tirare la pasta ottenendo una sfoglia.
L’impasto viene arrotolato piu’ volte , porla in una teglia precedentemente unta. Cuocere al forno, preferibilmente a legna, ad una temperatura di 200° C. Si prepara principalmente nel periodo invernale

 
 

Lascia un commento

Cuccioli

SI REGALANO CUCCIOLI
 
QUESTI 5 CUCCIOLI SONO NATI A NATALE…
SE SIETE INTERESSATI CONTATTATEMI
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Cime e baccalà

Con questa ricetta partecipo al concorso Poveri ma belli

 

 

 

Su questa ricetta tipica, non ho trovato notizie scritte. Le ricette povere sono tramandate oralmente,le prepariamo come le nostre nonne ce l’hanno insegnate.

Zuppa di baccalà e cime

Ingredienti per 4:
600 g di baccalà ammollato tagliato in 12 pezzi
16 cime
2 cucchiai di scalogno, sedano e carota tritati
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.


Sbollentare le cime in poca acqua leggermente salata per pochi minuti; scolare e mettere da parte con 1/2 bicchiere di acqua di cottura.
In una padella dai bordi alti far appassire 2 cucchiai di olio con un cucchiaio di verdure tritate; aggiungere il baccalà, bagnare con il vino e, a fuoco vivace, lasciare evaporare. Cuocere per 2 minuti, quindi unire le cime. Servire ben caldo .

 

 

3 commenti

Cialde

Biscottini Natalizi con:

Pasta frolla montata:

INGREDIENTI:
167 gr di burro a temperatura ambiente,
267 gr di farina 0o
83 gr. zucchero al velo,
1 uovo,
1/2 bustina di vanillina,
1/2 pizzico di sale

Montare bene il burro fino a renderlo cremoso, poi aggiungere lo zucchero e montare ancora. Infine unire l’uovo, la farina, pochissimo sale e la vanillina.
Il composto va lavorato fino a renderlo omogeneo: avrà una consistenza tale che sarà da spremere con
una tasca , non da stendere. Con la tasca mettere direttamente la pasta nella cialdiera e cuocere i dolcetti che farciremo con ganache al cioccolato

Ingredienti:
250 gr di cioccolato fondente
250 gr di panna fresca
rum o altro liquore a piacere

Procedimento:
Portate a bollore la panna e versatela sul cioccolato freddo, grattugiato. Mescolate fino a quando il cioccolato è completamente sciolto far raffreddare e montare.

 

 

1 Commento

Tacchino ripieno

 

Finalmente un pò di tempo per inserire altre ricette che ho preparato per Natale,queta ricetta ha richiesto un pò di tempo ma ne valeva la pena perchè il tacchino è stato allevato da mio cognato con tanta cura.

Ingredienti e dosi per 8 persone (io ho dovuto triplicare)

·                        

·                          1 tacchino

·                          350 g di carne macinata

·                          350 g di salsiccia

·                          120 g di pane

·                          1/2 cipolla

·                          1 bicchierino di vino

·                          3 cucchiai di farina

·                          Sale

·                          Pepe

·                          3 cucchiai di prezzenolo

·                          1 bicchiere di panna

·                          1/2 bicchiere di brodo

·                          200 g di burro

Preparazione

Fate rosolare la carne, spellate la salsiccia e sminuzzatela, in un tegame con una noce di burro, a fuoco dolce fino a quando sarà ben dorata.
Aggiungete anche il pane, privato della crosta e sbriciolato, il sale necessario, una macinata di pepe e il prezzemolo tritato.
Bagnate il tutto con un bicchierino di vino bianco secco e mescolate con cura fino ad ottenere un composto omogeneo, infine incorporatevi un poco di panna.
Pulite il tacchino, lavatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con della carta assorbente da cucina, quindi strofinatelo dentro e fuori con sale e pepe.
Inserite nella cavità addominale  il ripieno preparato, poi chiudete l’apertura cucendola con ago e filo da cucina.
Trasferite il tacchino in una teglia unta di burro, salatelo ancora un poco e fatelo cuocere nel forno preriscaldato (200 gradi) per due ore, bagnandolo spesso con del vino bianco secco.
A metà cottura, ponete nella teglia mezza cipolla pulita e tagliata a fettine sottili.
Mezz’ora prima del termine, mettete in una casseruola tre cucchiai del fondo di cottura, tre di farina e mezzo bicchiere di brodo.
Portate ad ebollizione a calore moderato, mescolando sempre con una frusta, regolate di sale e pepe e lasciate addensare, dopodichè togliete dal fuoco.
Servite la salsa così preparata insieme al tacchino.

2 commenti

Peperoni ripieni

  

 

   Una specialità natalizia nel mio paese sono “Li pipilli chini”

Occorrono 7 o 8 peperoni all’aceto, ripieni di un impasto preparato con : ½ Kg. di mollica di pane sbriciolata,2 bustine di pinoli, noci, uva passa, aglio, prezzemolo, qualche filetto di acciughe, mandorle pelate,1 cucchiaio di olio,ed impastare il tutto con il vino cotto. Riempiti i peperoni si mettono in una teglia con un filo di olio e si infornano a 160° per 1 ora (anche di più ).

 

2 commenti

Tronchetto di castagne

 
 
 

Le feste ancora non sono finite,infatti si festeggia ancora mangiando in compagnia.

Oggi  ho preparato questo dolce che con il freddo di questi giorni va proprio bene.

Tronchetto di castagne

Ingredienti:  1300g. di castagne pulite(2 Kg.con la buccia)

                           400g. di zucchero

                           70g. di cacao

                           1 tazza di caffè ristretto

Per la crema:  200g. di burro

                           200g. di zucchero a velo

                           Cioccolato fondente

                           Cedro

Sbucciare le castagne ,lessarle e schiacciarle con la schiacciapatate.

Unire alle castagne la zucchero,il cacao e impastare con il caffè. Stendere questo impasto su carta forno,ricoprire di crema di burro,cioccolato e canditi.

Arrotolare e formare un bel tronchetto. 


 

 
 

Lascia un commento